Maggio per la Palestina - Ciss Ong
  • (+39) 091 6262004
  • info@cissong.org
  • 09:30 - 18:00
Caricamento Eventi
01Jan

Maggio per la Palestina

Maggio per la Palestina: mostre, proiezioni, incontri. Abbiamo deciso di dedicare le prossime settimane alla Palestina e al Popolo palestinese. Sono passati 69 anni dal 15 maggio 1948, dalla Nakba, dalle violenze che portarono centinaia di migliaia di palestinesi, l’80% della popolazione palestinese dell’epoca, 800mila persone a lasciare la propria casa, e che oggi, diventati 7 milioni, il 60% di tutto il popolo palestinese, sono la più ampia e durevole popolazione di rifugiati al mondo. Ma non si può dire che la Nakba sia finita. Chi è profugo non può ancora tornare, chi è rimasto subisce una costante politica di vessazioni, limitazioni di diritti, confisca delle terre, riduzione del territorio, annichilimento dell’economia e incarcerazioni politiche. Chi è abitante della Striscia di Gaza continua ad essere nella più grande prigione a cielo aperto, subendo offensive militari israeliane con migliaia di morti e feriti e distruzioni, chiusure dei valichi di frontiera, disoccupazione record, scarsità d’acqua e mancanza di elettricità. Vogliamo dedicare questi giorni alle palestinesi e ai palestinesi, ai prigionieri politici che continuano a protestare nelle carceri israeliane, alle bambine e ai bambini palestinesi. Dal 20 maggio ospiteremo due mostre di una artista palestinese di fama internazionale, Madjal Nateel, in particolare la mostra dal titolo "If I wasn't there" già esposta a Londra nel 2015, composta da disegni fatti da bambini di Gaza subito dopo l'attacco del 2014. La mostra si compone di oltre 400 piccoli disegni in stile fanciullesco. Il numero è quello dei minori uccisi dall’attacco su Gaza, ed in ciascun disegno è rappresentato cosa oggi ciascun bambino avrebbe fatto se non fosse stato lì, appunto: andare a scuola, in bicicletta o al mare. http://www.lemafalde.org/majdal-nateel-giovane-artista-di-gaza-espone-in-sardegna-e-in-sicilia/ Nei giorni successivi proietteremo due bellissimi film, entrambi candidati all'Oscar, "Omar" del regista Hany Abu-Assad, candidato nel 2014 (http://www.mymovies.it/film/2013/omar/) e "The wanted 18" di Amer Shomali e Pal Cowan, candidato all'oscar nel 2015 (http://nena-news.it/cinema-the-wanted-18) anticipati da cortometraggi del regista palestinese Hamdi Alhroub che sarà presente alle proiezioni.

Event Details

Luogo

Casa della Cooperazione
Via Ponte di Mare, 47/49
Palermo, 90123 Italia
+ Google Maps

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi