Tavola rotonda "Prevenire la tratta di esseri umani: nuove forme di dialogo e cooperazione" - Roma - Ciss Ong
  • (+39) 091 6262004
  • info@cissong.org
  • 09:30 - 18:00
Caricamento Eventi
01Jan

Tavola rotonda “Prevenire la tratta di esseri umani: nuove forme di dialogo e cooperazione” – Roma

Nell’ambito delle iniziative organizzate in occasione della 13ª Giornata europea contro la Tratta di esseri umani, le organizzazioni aderenti alla Piattaforma europea della Società Civile contro la Tratta di Esseri Umani, CISS Ong, L.A.W., LEF Italia e VIS, organizzano la Tavola Rotonda “Prevenire la Tratta di esseri umani: nuove forme di dialogo e cooperazione”. All’incontro sarà presente, oltre all’Ambasciatore della Nigeria in Italia Yusuf Jonga Hinna, anche una delegazione dell’Ufficio del Consulente Speciale Antitratta proveniente dalla città di Benin City (Stato di Edo), come è noto da anni principale snodo per il reclutamento di migliaia di giovani vittime della tratta dirette in Europa ed in altri paesi, al fine dello sfruttamento sessuale. L’incontro avrà luogo presso l’Ambasciata Nigeriana di Roma, in via Orazio 14/18, mercoledì 23 ottobre alle ore 16.00. Introduzione a cura di: CISS, L.A.W., LEF Italia e VIS Interventi programmati: Laura Guercio, avvocato dell'International Criminal Bar Association e Professore di Sociologia dei diritti umani, Agente del MB della EU Fundamental Rights Agency; Sir Comrade Solomon Okoduwa, Consulente Speciale Anti-tratta - rappresentanti della delegazione del Governo dello Stato di Edo in visita in Italia; Florence Abu, Testimonial delle campagne dell’ufficio speciale Anti-tratta del Governo di Edo. Sono invitate a partecipare e contribuire con un proprio intervento le organizzazioni e gli enti che operano nell’ambito della prevenzione della tratta di esseri umani.

Event Details

Luogo

Ambasciata Nigeriana di Roma

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi