Tu sei qui: Portale Italiano Diario dal Mediterraneo Diario dal Mediterraneo - Primo giorno a Tunisi in attesa del Forum Sociale Mondiale
Strumenti personali

Diario dal Mediterraneo - Primo giorno a Tunisi in attesa del Forum Sociale Mondiale

di Margherita Maniscalco, CISS - 22 marzo 2015

"Primo giorno a Tunisi, in attesa che il Forum Sociale Mondiale abbia inizio...otro mundo es posible!

Una volontaria sull’Avenue Bourguiba è già all’opera, in attesa di accogliere circa 25.000 persone provenienti da molti paesi.

Saremo in tanti anche dall’Italia tra associazioni, ONG, enti locali, ricercatori, attivisti.
Nonostante i tristi avvenimenti appena trascorsi, Tunisi si conferma una città solare e pronta a reagire. I giovani tunisini che abbiamo incontrato lungo le strade oggi trasmettono voglia di cambiamento. Non troppo lontano dalle maestose sedi di banche ed imprese multinazionali di Avenue Mohammed, i muri della città trasmettono questa energia: voglia di libertà, democrazia, paura per la discriminazione e l’emarginazione sociale (ed economica), voglia di pace ma al contempo consapevolezza dei numerosi conflitti in atto.

Oggi ci ha accolto nella sua abitazione Aziza Dargouth, sociologa specializzata sulle questioni legate allo sviluppo e direttrice del Observatoire Tunisien de la Citoyenneté Participative, una voce femminile importante nel paese. Avremo l’occasione di ascoltare un suo intervento durante la conferenza del forum che si terrà il prossimo venerdì, con un focus sulle potenzialità del settore ecoturistico nel paese.
Non vediamo l’ora!"

Forum Sociale Mondiale Tunisi 2015