Tu sei qui: Portale Italiano Press News Cedoc - Presentazione del libro: La diaspora interculturale.
Strumenti personali

Cedoc - Presentazione del libro: La diaspora interculturale.

Nell'ambito delle attività del Centro di Documentazione CISS (Cooperazione Internazionale Sud-Sud) organizza mercoledi 30 gennaio alle ore 16.00 la presentazione del libro di Giuseppe Burgio

La diaspora interculturale. Analisi etnopedagogica del contatto tra culture: i Tamil in Italia, ETS, Pisa 2007

L'incontro si terrà presso la nuova sede del Cedoc, in Cortile Dabbene 8, Palermo (accesso da via Gemmellaro, parallela di via Dante).

Interverranno:


Prof. Enzo Guarrasi (Preside della Facoltà di Lettere, Univ. di Palermo)
Prof.ssa Marisa Marino (Docente di Pedagogia Generale, Univ. di Palermo)
Prof.ssa Gabriella D'Agostino (Docente di Antropologia, Univ. di Palermo)
Prof. Sergio Cipolla (Presidente del CISS)

All'incontro parteciperà anche Rossella Pizzuto, ex cooperante del Ciss in Sri Lanka.

Siete tutti e tutte caldamente invitati a partecipare.


Giuseppe Burgio. La diaspora interculturale. Analisi etnopedagogica del contatto tra culture: i Tamil in Italia, ETS, Pisa 2007

La comunità diasporica dei migranti Tamil, unitaria ma geograficamente frammentata, rappresenta un inedito per la ricerca italiana, una sfida per le nostre categorie di "cultura" e di "integrazione". La pedagogia può accogliere questa sfida solo concentrandosi sulle forme dell'incontro piuttosto che sulle "culture" in contatto, prendendo cioè le mosse dall'analisi etnografica delle complesse relazioni che, in un preciso contesto, si strutturano con uno specifico gruppo di migranti. Un approccio etnopedagogico guida così questa ricerca che, attraverso la raccolta delle storie di vita, dà conto della realtà concretamente vissuta dai migranti Tamil in Italia e, al contempo, sviluppa una riflessione epistemologica che disegna l'intercultura come prospettiva dialogica, narrativa e a forte curvatura politica. La pedagogia interculturale, nelle sue connessioni tra soggettività individuali emergenti nei racconti biografici e dinamiche culturali, implicazioni etiche e ricadute formative, dispositivi metodologici e modelli teorici, si propone in questo testo come pratica di relazione, coinvolgendo nel suo ambito non solo le scuole multietniche, ma tutti gli ambiti e le pratiche sociali, in un'ottica di trasformazione interculturale reciproca.