Tu sei qui: Portale Italiano Press News 'La Scuola Non Tratta'. Percorsi didattici contro la tratta di esseri umani.
Strumenti personali

'La Scuola Non Tratta'. Percorsi didattici contro la tratta di esseri umani.

Corso di formazione per i docenti - 6 ottobre 2014, Palermo

“LA SCUOLA NON TRATTA”
Percorsi didattici contro la tratta di esseri umani.
Idee, politiche e azioni a sostegno della scuola.


Lunedì 6 ottobre
ore 9.00/13.00
Aula magna dell'I.I.S.S. A. Volta
Viale dei Picciotti 1 - Palermo


CISS in collaborazione con il Coordinamento antitratta “Favour e Loveth” di Palermo, nell’ambito del progetto “ROOT - Un progetto di ricerca e azione per lo sradicamento della tratta legata allo sfruttamento sessuale” finanziato dall'Unione Europea, prosegue il programma di iniziative “La Scuola Non Tratta”, realizzato nel corso dei precedenti anni scolastici 2012-2013 e 2013-2014 presso l’I.I.S.S. A. Volta di Palermo, e invita le/i docenti di ogni ordine e grado del territorio di Palermo ad aderire alla giornata di lavoro 'La Scuola Non Tratta - Edizione 2014-2015', percorsi didattici contro la tratta di esseri umani.

Il seminario è rivolto sia alle/ai docenti che hanno preso parte alla seconda edizione del corso (“La Scuola non Tratta” – realizzata lo scorso 10 aprile presso l’Istituto A. Volta), sia a tutte/i i docenti che per la prima volta vogliono interessarsi a tale tematica.

Durante l’incontro sarà presentata inoltre la proposta formativa rivolta alle/gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado, e in particolare la mostra interattiva/multimediale “ROTTE MIGRANTI. UN VIAGGIO DIVERSO DAGLI ALTRI”, realizzata in collaborazione con il Piccolo Teatro Patafisico e il Cresm/Centro Ricerche Economiche e Sociali per il Meridione, Sviluppo Locale Integrato e Sostenibile.

La Tratta di esseri umani è un tema che investe drammaticamente i paesi europei e il territorio siciliano. Il tema è interconnesso con i fenomeni migratori, il radicamento del crimine organizzato a livello transnazionale, la violenza contro le donne, la persistenza di nuove forme di riduzione in schiavitù nel mondo contemporaneo. Il tema si lega alle tematiche dello sviluppo, ai circoli viziosi innescati dalla povertà nei paesi di origine, ai meccanismi distorti di distribuzione di ricchezza. Il fenomeno produce la molteplice e ripetuta violazione dei diritti umani, nei paesi di origine, di transito e di destinazione. Le vittime sono i soggetti più vulnerabili. Lo sradicamento del fenomeno necessita di un’azione a livello locale, nazionale ed internazionale.
L’intervento in ambito educativo è essenziale per contribuire con efficacia a contrastare il fenomeno nel lungo periodo e per far sì che i cittadini di domani non siano né complici né indifferenti di queste nuove forme di sfruttamento. Per affrontare a scuola il problema della tratta di esseri umani è necessario ricorrere ai contenuti proposti dall’Educazione allo Sviluppo, l’Educazione ai Diritti Umani, l’Educazione di Genere, l’Educazione Interculturale. E’ necessario costruire i percorsi educativi dal basso, a partire dal coinvolgimento fondamentale dei docenti e con il contributo dei diversi attori che operano sul campo nel territorio.

 

PROGRAMMA

ORE 9.00 SALUTI ISTITUZIONALI

Margherita Santangelo - Dirigente Scolastico I.I.S.S. “A. VOLTA” PA

Maria Luisa Altomonte - Direttore Generale Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia

Catia Fasone - Referente pari opportunità - differenza di genere - Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia


ORE 10.00 PRESENTAZIONE ATTIVITA’ PROPOSTE

Margherita Maniscalco – Project manager del CISS, referente progetto ROOT


ORE 11.00 PROPOSTA DEL KIT DIDATTICO

Formatrici: Stella Bertuglia, Daniela Conte, Rosalia Schillaci


PAUSA


ORE 11.30-12.30 DIBATTITO


ORE 12.30-13.00 CONCLUSIONI

 

----

SCHEDA DI ADESIONE ALL’INCONTRO

Per partecipare confermare la propria adesione per mezzo fax o email:

- Fax: 091 347048 (Ufficio CISS)

- Email: ionontratto@cissong.org

  

L’iniziativa è patrocinata dall’U.S.R. per la SICILIA.

 

logoperilwebedoffice.png