Tu sei qui: Portale Italiano Progetti DIRITTI DEI MIGRANTI E ALTERITA' CULTURALI
Strumenti personali

DIRITTI DEI MIGRANTI E ALTERITA' CULTURALI

Paese: Marocco
Finanziatore: FINANZIATORE: PROGRAMMA MISTO UNIONE EUROPEA – UNITED NATION DELIVERING AS ONE "MIGRATIONE FOR DEVELOPMENT"
Data Inizio: INIZIO SETTEMBRE 2009
Durata: 16 MESI
Settore: MIGRANTI
Beneficiari: CIRCA 15 ASSOCIAZIONI LOCALI E 1.200 GIOVANI
Partner: FONDATION ORIENT OCCIDENT
In Corso: No

Obiettivo del progetto è proteggere i migranti e i rifugiati sub-sahariani in Marocco attraverso la promozione dei loro diritti e la realizzazione di un intervento pilota di educazione all’intercultura.

Il progetto mira raggiungere i seguenti risultati, attraverso attività specifiche:

1 - Miglioramento della conoscenza e della comprensione del fenomeno della migrazione.

Realizzazione di una ricerca di antropologia urbana, organizzazione di un seminario per la restituzione dei risultati e creazione di strumenti di sensibilizzazione e comunicazione. Parteciperanno all'evento ricercatori del Centre Jacques Berque, del Churches Commission for Migrants in Europe, dell’Università d’Aïn Chock di Casablanca e del CESEM di Rabat. E' inoltre prevista la partecipazione di dottorandi e studenti delle Università delle città di Rabat e Casablanca.

2 - Miglioramento del grado di integrazione dei migranti in Marocco.

Realizzazione, produzione e diffusione di una guida per l'orientamento dei migranti nel paese, tradotta in lingua inglese e francese; organizzazione di cinque ateliers di presentazione del lavoro ai quali parteciperanno 15 associazioni locali di settore e censimento dei servizi pubblici e delle associazioni in loco che lavorano nel settore dei migranti.

3 - Maggiore rispetto dei diritti dei migranti, attraverso la sperimentazione di un modello educativo basato sull'approccio all'inteculturalità rivolto a 1.000 studenti e 60 professori.

Elaborazione e diffusione di un kit di sensibilizzazione (brochure, video, fumetto, cartone animato, opera teatrale).

Organizzazione di campagne di informazione, sensibilizzazione e mobilitazione, presso le scuole di Rabat e Casablanca, per la diffusione del kit pedagogico.

4 - Attivazione di una piattaforma on line per assicurare la diffusione delle informazioni, dei risultati delle ricerche, dei documenti e degli strumenti di sensibilizzazione e comunicazione prodotti nell'ambito del progetto.

Per maggiori informazioni:
e-mail: marocco@cissong.org

 

Azioni sul documento